Festival delle Terre a SUD 2017

Festival delle Terre a SUD 2017


 

Riparte il Festival Internazionale Audiovisivo della Biodiversità.

Un festival di documentari che testimoniano l’universo dei diritti legati alla terra attraverso gli occhi e le parole di chi ne è protagonista: piccoli produttori di cibo, comunità locali, popoli indigeni e tutti coloro che si battono in difesa della terra e del territorio.

Il Festival delle Terre a Sud è una selezione di documentari proiettati durante l’edizione 2016 del Festival delle Terre. In programma quattro incontri durante tutto il periodo estivo con proiezioni, ospiti e dibattiti . Il Festival sarà ospitato da La Bottega della Terra che accoglierà il pubblico con degustazioni di prodotti locali e naturali.

Il programma:

30/06 ore 20:30

Chi semina raccoglie

di Franca Roiatti & Alice Barrese · Italia · 2016 · 31′

Cosa c’è dentro il pane che mettiamo in tavola ogni giorno? Da dove arriva la farina? Come viene coltivato il grano?” Nel 2006 i Gruppi di acquisto solidale (GAS) della Brianza hanno cominciato a porsi queste domande. La risposta è stata una sfida: avviare una produzione locale di pane, partendo dal seme. Questo documentario racconta l’avventura di Spiga & Madia, un progetto che coinvolge 600 famiglie, tre contadini, un mugnaio e cinque fornai. Insieme hanno ricominciato a fare il pane, quello vero, e provano a salvare la loro terra combattendo le ruspe con il grano.

28/07 ore 20:30

Terra per il nostro cibo

di Julio Molina · Italia, Regno Unito, Francia, Romania, Spagna · 2015 · 35′ ·

Nel Regno Unito, una community supported farm viene sfrattata dai terreni che coltiva in affitto. Trovare un terreno alternativo è una sfida seria e Gavin, il principale agricoltore dell’azienda, si mette in viaggio attraverso l’Europa per incontrare gli altri agricoltori e le organizzazioni che stanno affrontando le problematiche dell’accesso alla terra. La terra per il nostro cibo è un road movie  che racconta iniziative e dà voce ad organizzazioni ed esperti come Terre de Liens (Francia), George Monbiot (UK) e AIAB con la Cooperativa Agricoltura Nuova (Italia).

25/08 ore 20:30

The voice of the land

di Carlo Bolzoni & Guglielmo Del Signore · Romania · 2016 · 29′

La Romania conta quasi 5 milioni di contadini attivi, il 50% di tutti i contadini Europei. Ma oggi questo scenario sta cambiando, sta cambiando velocemente. Tre famiglie contadine scompaiono ogni ora. Le cause sono molteplici: grandi business, fondi d’investimento, assicurazioni; sono arrivati da tutto il mondo, si sono accaparrati le terre e hanno speculato su queste. Il risultato è che i contadini stanno abbandonando le proprie terre e non c’è una generazione giovane che li sostituirà. Che cosa significa essere oggi un contadino in Romania? Questo documentario prova a raccontarlo attraverso un viaggio in Transilvania, sollevando più domande che risposte.

15/09 ore 20:30

L’avvelenata. Cronaca di una deriva

di Claudio Metallo · ITALIA · 2013 · 40′

Il 14 dicembre del 1990, la motonave Rosso si arena sulla spiaggia delle Formiciche, nel comune di Amantea. Prima del suo ultimo viaggio la Rosso era stata affittata dal governo italiano per trasportare rifiuti tossici dal Libano all’Italia. A distanza di vent’anni, a un paio di chilometri dal luogo dello spiaggiamento, vengono ritrovati 90.000 metri cubi di rifiuti nocivi. Il documentario ripercorre le tracce di una controversa e scomoda indagine attraverso le testimonianze dirette di chi vi ha preso parte, compresa la cittadinanza di una Calabria che si ribella.

Print Friendly, PDF & Email