La era del buen vivir 2

La era del buen vivir

di Jeroen Verhoeven e Aline Dehasse · Belgio, Guatemala · 2011 · 52' · IN CONCORSO · Festival delle Terre

mercoledì 8 Maggio 2013
17.30
Nuovo Cinema Aquila

Dopo 500 anni di colonizzazione e sanguinose guerre civili appartenenti alla storia recente, i Maya sopportano ora il peso della globalizzazione e del consumo di massa, dell’accesso limitato alla terra, dell’esaurimento delle risorse naturali, della distruzione degli ecosistemi e dell’impatto del riscaldamento globale. La sopravvivenza delle comunità Maya è minacciata e la loro sovranità alimentare a rischio.

Alcune comunità, associazioni o contadini affrontano la sfida trasformando le proprie condizioni di vita e dando vita ad iniziative locali, permeate dell’identità culturale maya, profondamente radicate nelle reti sociali e nella consapevolezza di uno sviluppo in armonia con la terra, con la proprietà e con l’emancipazione: la salvaguardia delle varietà antiche delle antichi sementi, degli insegnamenti agroecologici e agroforestali basati sulle tradizionali pratiche Maya, la lotta collettiva per l’accesso ai terreni agricoli…

Queste concrete alternative sono più di un’indicazione per un cambio di prospettiva, sono un modello di sviluppo completamente diverso rispetto a quello imposto dell’Occidente ai nativi.

Aline Dehasse

La era del buen vivir

Aline Dehasse ha studiato comunicazione sociale, specializzandosi in comunicazione socio-culturale, in Belgio. Durante i suoi studi ha lavorato con differenti supporti di comunicazione, tra cui il video. Il suo primo viaggio in Guatemala risale al 2000 assieme all’associazione belgica Quinoa, di cui è un membro attivo tutt’oggi. Nel 2004 Aline ha coordinato con altre 5 donne un progetto di Quinoa, realizzando un documentario sulle condizioni e sulla partecipazione delle donne Maya all’interno delle comunità: Junelnejb’ahil – Ser mujer en Nueva Unión Maya. Il film è stato lanciato in Belgio attraverso l’associazione Quinoa. Nel 2006 Aline Dehasse ha ripetuto la sua esperienza in Guatemala, questa volta come volontaria per 9 mesi.

 

 

 

Jeroen Verhoeven

La era del buen vivir 1

Jeroen Verhoeven è un attivitsta e lavora nell’ambito sociale. Grazie a Aline Dehasse ha scoperto il Guatemala, dove ha girato il suo primo documentario “La Era Del Buen Vivir”. Ha lavorato come coordinatore del network “Les Amis de la Terre”, una piattaforma per gruppi ambientalisti, inclusa l’organizzazione CEIBA Guatemala. Il network “Les Amis de la Terre” mette in dubbio l’attuale sistema di sviluppo e la globalizzazione neoliberale, promuovendo soluzioni per creare società (sociali e ambientali) sostenibili.

Print Friendly, PDF & Email