Ogni Singolo Giorno

Ogni Singolo Giorno

di Thomas Wild Turolo · Festival delle Terre

giovedì 13 Novembre 2014
18.30
Teatro dell’Acquario, Cosenza

Ogni Singolo Giorno

La vita nella  terra dei fuochi continua ogni giorno. Più di un  milione di persone vive nelle province tra Napoli e Caserta, zone ora conosciute per il problema dello sversamento dei rifiuti tossici.

Il medico Antonio Marfella e il parroco di Caivano Maurizio Patriciello,  simboli della lotta contro l’inquinamento illecito del territorio, narrano la loro esperienza di vita in questa terra martoriata; alle loro voci famose si affiancano quelle di altre persone: un’attivista, un fotoreporter, un agricoltore, una madre, un ragazzo con il proprio padre, infine una giovane donna, che hanno visto le loro esistenze intrecciarsi con i problemi conseguenti l’intombamento dei rifiuti tossici.

“Ogni singolo giorno” inverte il punto di vista che fino ad ora i media hanno adottato: il protagonista vero è l’uomo non il rifiuto e il suo carico di morte. Il cittadino campano,  la sua voglia di reazione ai problemi e la necessità di rimpossessarsi di un territorio martoriato, queste le linee guida del documentario.

Il documentario propone un approfondimento con i personaggi dove lo sviluppo della trattazione parte dal dato personale di diversi personaggi trasversali, eterogenei e spesso collegati tra loro, che raccontano il loro intrecci di vita col problema dell’inquinamento del territorio e dei danni ad esso collegati. L’uomo, la sua reazione, le sue soluzioni per risolvere i problemi e la voglia di riavere un territorio sano in cui vivere sono i protagonisti reali di questo lavoro, che sposta il fuoco che finora i media hanno posto sul rifiuto e i suoi nefasti effetti, sull’uomo.

Thomas Wild Turolo

Nato a Udine alla fine del 1980, attualmente vive in Italia ma molti suoi lavori filmici sono stati realizzati all’estero.

Dopo il diploma Scientifico viene ammesso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Trieste dove frequenta per due anni i corsi, poi decide, spinto da ragioni personali, di intraprendere una nuova strada, inizia infatti a frequentare gli ambienti delle Arti Drammatiche e del Teatro.  Il suo percorso professionale  si avvia con l’impegno come attore drammatico dopo un complesso percorso di ricerca, metodo e formazione.

Nel 2005 si iscrive all’Università degli Studi di Udine, Facoltà di Lettere, corso di Discipline dell’Arte della Musica e dello Spettacolo, curriculum Cinema. Si laurea negli anni previsti dal corso di laurea e avvia la carriera di regista. Inizia come regista di cortometraggi e pubblicità, sperimenta nella video arte  ed infine apre una lunga parentesi documentaristica; attualmente è impegnato nella stesura di sceneggiature per lungometraggi.

Documentari realizzati “Ali di sale” (lavoro e società 2009), Mafi rabia’ (etnografico 2010), Il villaggio e il pianeta (sociale 2011), Sri Lanka – Una nuova alba (umanitario 2013), Ogni singolo giorno (sociale 2014)

Print Friendly, PDF & Email
Fotografia Vincenzo Sbrizzi Musica Gentilmente concesse da FOJASuono Davide MastropaoloProduzione ROSARIO BIANCHI - ROGIOSI Editore